FOOD

questa torta è il paradiso per chi adora, come me, l’avocado.

mi raccomando, scegliete bene l’avocado perché, se sarà perfetto, questa torta sarà la vostra nuova droga sana.

questa ricetta non è mia, l’ho appresa circa 10 anni fa in un corso di cucina rawvegan.

clicc sul titolo per la ricetta e tutti i passaggi

vegan | gluten free | raw | sugar free | healthy

 

queste tagliatelle di zucchine sono meravigliose per avere il piacere di mangiare un piatto di pasta senza le conseguenze negative che avremmo con quella reale.

Un gusto un pò particolare, ma per i più coraggiosi o curiosi questa è la ricetta.

clic sul titolo per tutti gli ingredienti e passaggi.

vegan | raw | gluten free | low carb |low fat | healthy

 

Solitamente nei nostri pasti c’è sempre un piatto di insalata verde all’inizio del pasto, ma quando vogliamo mangiare tutto il pasto raw, facciamo anche questa che accompagna l’insalata principale. E’ una delle mie preferite, semplicissima da fare, veloce e davvero buona!

Sa di formaggio 🙂

click sul titolo per tutti gli ingredienti e passaggi.

 

vegan | raw | gluten free | low carb | healthy

 

Questa torta è stata una sospresa, stavo facendo un esperimento, perchè non avevo mai provato a farne una rawvegan al cioccolato. E’ stata una sorpresa perchè è venuta buonissima e al primo colpo.. pericolosa per chi è dipendente dal cioccolato:)

click sul titolo per tutti cli ingredienti e passaggi.

 

 

vegan | raw | gluten free | sugar free | healthy

 

Sono affezionatissima a questa ricetta perchè mi permette di avere la soddisfazione di mangiare una fetta di pane quando ne ho voglia, senza andare in privazione. Consiglio: Farci un panino farcito/ a fette con olio e sale aromatizzato/ con un burro di frutta secca e miele spalmati sopra/come avocado toats/ per accompagnare insalatone/zuppe.

 

Click sul titolo x tutti gli ingredienti e i passaggi.

 

raw | vegan | healthy | low carb | good fats | fiber

Nome un pò americano, se avete un’idea migliore vi aspetto su instagram per un consiglio. 

Perfette come dolce Natalizio o autunalle, o per colazione/merenda/pre nanna. 

Nel latte di soya alla vaniglia caldo (lo trovate nella sezione Buyemma/alimentari sono DROGA. 

click sul titolo per tutti cli ingredienti e passaggi.

 

 

vegan | raw | gluten free | sugar free | healthy

 

PERCHE’ LA CUCINA RAW?

Nelle varie ricerche per la salute fisica sono, e siamo, arrivati a constatare che l’alimentazione Crudista Vegana, specialmente per un corpo già affaticato per problemi suoi, è la più indicata per non appesantirlo, supportarlo nel processo di guarigione e spezzare meccanismi di degenerazione progressiva o, almeno, per rallentarla.

Il cibo crudo è cibo vivo, infatti qualunque cottura noi apportiamo agli alimenti sopra i 45°/50° più del 80% dei nutrienti contenuti in essi vanno distrutti.

E non solo vanno persi e quindi completamente inutilizzabili per il nostro corpo, ma diventano vere e proprie sostanze di scarto, più o meno tossiche per il nostro organismo. Se queste sostanze diventano troppe e il nostro corpo, già magari impegnato in altri importanti e faticosi processi, non riesce a liberarsene del tutto,  comincia l’accumulo. Il grasso che ci portiamo dietro possono essere cellule dannose per gli organi, che il nostro corpo (macchina perfetta quale è) non fa altro che rivestire con questa sostanza impermeabile e mucillaginosa e immagazzinarlo nelle aree meno rischiose per la nostra salute.. lontano dagli organi vitali e il sangue (che deve necessariamente restare sul suo PH basico) così che possiamo continuare a vivere senza quasi accorgerci di nulla, fino al giorno in cui anche lo spazio di archiviazione è esaurito e la nostra salute a vacillare.

Ora, ovviamente nella società in cui viviamo e allo stato evolutivo in cui siamo in questo momento è impossibile diventare totalmente crudisti perché il cibo è anche un piacere, d’inverno ci sta un pasto caldo e la vita sociale non sarebbe sostenibile.. Importante anch’essa x la nostra salute generale. Per questo ho trovato un mio equilibrio in questa alimentazione e sono rimasta con la consapevolezza che il cibo crudo è quello che ci nutre realmente, perché è vivo. E non potrò mai cambiare idea, perché ho provato sulla mia pelle e so come mi sento.

Con questo blog, pur ovviamente non avendo la soluzione in tasca per tutti i mali nel mondo (nemmeno per il mio) vorrei portare un pò di consapevolezza, sull’ascoltarci, sperimentare su noi stessi, diventare consapevoli che siamo realmente ciò che mangiamo, e, condividendo le ricette più gustose magari, riuscire a fare avvicinare chi mi legge a quello che funziona al meglio per me in questo momento: 80% sano e pulito, 20% di quello che mi va. Per ora per me funziona benissimo così, non mi metto etichette addosso perché non mi sono mai piaciute (anche se sono consapevole che l’alimentazione priva di prodotti animali è senza dubbio la più indicata per noi stessi e il pianeta che ci ospita) ma vivo le giornate cercando di dare al mio corpo quello di cui ha bisogno, senza togliermi ogni giorno uno sfizio per l’anima. Sono certa che non ci sia una regola che va bene per tutti, non possiamo giudicare la vita degli altri perché non sappiamo il loro trascorso, il loro vissuto e la loro storia, ma possiamo trovare quello che fa stare bene noi, in questo momento. Sperimentando e rispettandoci. Io ho finalmente trovato il mio equilibrio, spero di portare un pò più di “raw, lightness, and healthy” nella vita delle persone.

Ovviamente non sono un medico e non so nemmeno se tutto ciò sia mai stato provato scientificamente. Ma so come mi fa sentire e so che se ognuno di noi si ascoltasse e sperimentasse un pò di più su di sé senza accontentarsi di avere un corpo mediamente sano e mediamente forte saremo tutti più felici e contenti di vivere.

it_ITIT_IT